Commenta

NewCo, venerdì assemblea dei sindaci
convocata dopo la lettera
inviata da Bonoldi (Scrp)

New.Co, Corrado Bonoldi aprirà il confronto ai sindaci venerdì. Questo dopo la lettera inviata nei giorni scorsi dal presidente di Scrp ai primi cittadini dei Comuni soci della “patrimoniale” del comprensorio cremasco; lettera che fissa nel 29 febbraio la data ultima per aderire al progetto di costituzione della nuova compagine societaria che opererà nel settore gestione e raccolta rifiuti. Una scadenza da molti, soprattutto nel centrosinistra, letta come una forzatura alla luce del fatto che l’amministrazione di Crema ha rititrato la delibera sull’argomento dall’ultimo ordine del giorno del consiglio comunale e l’ipotesi di continuare lungo il cammino che dovrebbe portare alla Newco senza l’apporto della città appare inverosimile.

A far slittare i termini della discussione all’interno di Scrp (l’argomento non era comunque fra quelli inseriti nella lettera di convocazione), il protrarsi del del dibattito su altri temi fondamentali che vedono la società in prima linea: dal futuro di Scs Servizi Locali, con la relazione del suo presidente Ercole Barbati che ha apertamente parlato delle difficoltà che sta incontrando la realtà partecipata nell’ottenere commesse di lavoro, al futuro assetto del ciclo dell’acqua, con Bonoldi che ha relazionato i sindaci sui contenuti degli incontri avuti dalle cosiddette ‘sette sorelle’ con il presidente della Provincia Massimiliano Salini (presente nella fase inziale dell’assemblea e poi, quando l’ha abbandonta per altri impegni istituzionali, sostituito dall’assessore Matteo Soccini).

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti