Cultura
Commenta

Mal di vivere e paura di morire
Mercoledì al centro diocesano
incontro con don Angelo Casati

Un incontro di ascolto e dialogo sulla paura di morire, e quella di vivere. La paura di ciò che è precario e insicuro. La paura della nostra fragilità, e di quella degli altri. Come affrontare le paure che ci abitano? Sono questi gli argomenti della serata in programma mercoledì 15 al centro diocesano di spiritualità, in via Medaglie d’Oro, con don Angelo Casati. Nato a Milano nel 1931, don Angelo è stato ordinato presbitero il 27 giugno 1954. Dal 1986 al 2008 è stato parroco della comunità parrocchiale di San Giovanni in Laterano a Milano. Prete, poeta e scrittore, tocca uno ad uno tutti i tasti di quell’affanno che ci fa troppo spesso restare immobili, mentre la vita scorre. Perché vogliamo avere controllo su tutto? Perché non accettiamo la nostra provvisorietà? Le sue parole aprono piccoli squarci di luce nel buio delle nostre ansie. “Non temete!” dice il Vangelo. Ed è in fondo quello che questo incontro prova a farci sentire. Fra le sue opere più recenti: Incontri con Gesù, Le paure che ci abitano e L’autunno del prete.

 

© Riproduzione riservata
Commenti