Commenta

Incognita meteo per il Carnevale
tutto pronto per la seconda domenica
ma gli occhi rimangono rivolti al cielo

http://www.youtube.com/watch?v=-EOnaeqloHg

Dita incrociate per la seconda sfilata del Gran Carnevale Cremasco: da giorni organizzatori e volontari tengono d’occhio le previsioni meteo nella speranza di una domenica sopra lo zero termico. L’affluenza modesta registrata lo scorso weekend ha rimbalzato le aspettative alle due domeniche seguenti, quelle che di solito registrano il maggior numero di entrate. Il programma per il momento è stato riconfermato: maschere veneziane, majorettes, tamburini in costume medievale seguiranno in corteo i grandi carri allegorici. Rimangono attive tutte le iniziative collaterali diventate ormai tipiche del nostro carnevale, dalle visite guidate per i turisti ai mercatini di piazza Duomo.

LA FESTA DEI BAMBINI

Non mancheranno i  numerosi intrattenimenti dedicati ai più piccoli, vere star del Carnevale, che potranno salire gratuitamente su i gonfiabili, saltare a bordo del Trenino Beniamino, o lasciarsi dipingere il viso dalla fantasia del Truccabimbi. “I bambini non hanno mai smesso di amare il Carnevale – commenta il presidente del Comitato Carnevale Cremasco Eugenio Pisati – E’ la loro festa e speriamo che possano partecipare numerosi, sono loro i principali attori del nostro grande spettacolo”. Il coinvolgimento con le scuole è sempre più intenso: già venerdì scorso il capannone che custodisce i carri allegorici è stato visitato da una flotta di bambini delle scuole elementari cremasche, che hanno avuto l’imperdibile occasione di giocare sui giganti di cartapesta e anticipare, anche se di poco, le gioie della domenica seguente. Anche quest’anno la grande incognita metereologica non fa dormire sonni tranquilli, tuttavia rimane la speranza che il “grasso” Carnevale porti con sé anche un po’ di fortuna.

l.g.

 

© Riproduzione riservata
Commenti