Cronaca
Commenta

Furto di gasolio,
per i tre operai edili
otto mesi (pena sospesa)

– Sopra, l’escavatore preso di mira FOTO GIULIO GIORDANO

Condanna a otto mesi di reclusione (e 330 euro di multa ciascuno), dopo la direttissima, per i tre operatori del settore edile arrestati dai carabinieri di Bagnolo Cremasco, martedì notte, mentre cercavano di tornare a Orzivecchi con 70 litri di gasolio appena rubati da un escavatore di una della aziende al lavoro per l’ampliamento della Paullese. Si tratta di Avdi Shala, carpentiere 34enne, già “attenzionato” dalle forze dell’ordine per una serie di furti di rame commessi la scorsa primavera in un cantiere di Casaletto (il suo furgone era stato notato in zona dai residenti), Egzon Avdyli, 21enne muratore e Sali Krasniqi, carpentiere di 20 anni. Per loro pena sospesa, e ritorno in libertà.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti