Cronaca
Commenta

Quindici anni e una storia da raccontare:
il sogno di Estelle Yah N’guessan si avvera
e il suo primo racconto diventa un libro

http://www.youtube.com/watch?v=gJZFBbDKPZs

“Quando dalla Costa d’Avorio siamo arrivati in italia avevo dieci anni: mio padre mi ha dato un quaderno e mi ha detto di studiare, di imparare la grammatica”. Inizia così l’avventura italiana di Estelle Yah N’guessan, studentessa di prima superiore presso l’istituto F.Marazzi di Crema, che nel cuore serba da sempre la passione per la scrittura.

“DUE RAGAZZI INNAMORATI”

L’occasione per mettere mano alla penna capita dopo uno dei diversi spostamenti nel nord Italia, a Vimodrone, dove conosce Francesco e scopre per la prima volta il sentimento dell’amore. Le loro strade si dividono a causa di un nuovo trasloco e per non dimenticare Estelle decide di trasformare la loro storia in un racconto, nato per gioco e diventato un sogno nel cassetto. La stesura dura più di un anno, nel quale la ragazza s’impegna a scrivere in lingua italiana aiutata dal proprio professore di lettere per trasformare il racconto in un libro. Nonostante i genitori mostrino qualche riserva a riguardo Estelle non demorde: a racconto concluso si avventura sul web alla ricerca di qualcuno che creda nel suo progetto e s’imbatte nel sito della casa editrice Book Sprint Edizioni. “Invia il tuo manoscritto e realizza il tuo sogno!”, si legge in calce alla pagian web; Estelle ci crede, lo invia. A distanza di qualche mese arriva la conferma, “Due ragazzi innamorati” verrà pubblicato; la gioia è grande, e il suo sogno si è realizzato. E’ un grande traguardo per la ragazza ivoriana, che ora sogna un futuro di soddisfazioni: in cantiere ha già un altro racconto, e la voglia di vincere tutte le sfide che la aspettano nel proprio futuro.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti