Cronaca
Commenta

Attrezzi da scasso
pronti sull’auto,
egiziani denunciati

Gli attrezzi da scasso rinvenuti FOTO GIULIO GIORDANO

Si aggiravano con fare sospetto lunedì, in piena notte, attorno alle 23, per le strade di Spino d’Adda. Sono stati fermati per un controllo, mentre viaggiavano a bordo di una Peugeot 405, da una pattuglia della polizia stradale. Gli agenti, che stavano monitorando la zona, proprio al confine con la provincia di Milano e soggetta alle scorribande di predoni, hanno scoperto a sul veicolo la presenza di spray al peperoncino e attrezzi da scassinatore, elemento che fa pensare alla preparazione di un furto. Sulla macchina (intestata a una terza persona, come spesso accade nel caso di bande che utilizzano teste di legno per poter utilizzare automobili all’apparenza puliti e rendere difficoltosi i controlli) erano seduti due uomini di origine egiziana e residenti a Vigevano. Si tratta di Ahmed E.S. e Sayed R.N., fotosegnalati e denunciati per possesso ingiustificato di arnesi da scasso.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti