Cronaca
Commenta

Capralba, carabinieri
arrestano trafficante
di cocaina evaso

Nella tarda serata di ieri, attorno alle 22,30, i carabinieri della Radiomobile di Crema hanno arrestato in flagranza di reato Jose C.V., trafficante di cocaina, peruviano e 47enne, evaso dagli arresti domiciliari a Pioltello. Verifiche per accertare il motivo dell’allontanamento dal luogo di detenzione e della sua presenza nel Cremasco sono in corso.

L’uomo era stato arrestato nell’aprile del 2008: a Milano Bisceglie la consegna di uno zaino contenente due chili di coca. Deve espiare una condanna inflitta dal tribunale di Milano.

AGGIORNAMENTO – Al momento dell’arresto l’uomo, assieme a un connazionale, sembra provenienti dall’aeroporto, avevano dato lo zaino a un altro peruviano, proprietario di un bar e di altre attività a Paderno Dugnano. I tre sono finiti in manette e sono stati condannati a sei anni di reclusione (in parte scontati in carcere). Al 47enne concessi i domiciliari. Ieri sera ha lasciato un biglietto fuori dalla porta di casa. Sopra, un messaggio nel quale era indicata l’abitazione della sorella, dove è stato trovato. Rischia ora un nuovo processo. I carabinieri che si occupano dei controlli, non trovando il peruviano, hanno allertato la Radiomobile di Crema, ed è arrivato l’arresto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti