Commenta

Grande Icos vince anche a Soverato
Le calabresi sotto di 2 set recuperano
Ma al tie break le violarosa sono perfette

Davanti ad un grande pubblico le ragazze di Leo Barbieri, si rendono protagoniste di una gara molto intensa, che alla fine le vede uscire vincitrici, dopo che Soverato ha dimostrato ancora una volta, di attraversare un gran momento di forma, riuscendo a rimontare e portando le violarosa al tie break.

PRIMO SET
Partenza sprint delle cremasche che in pochi minuti, guidate da capitan Togut, mettono a segno 7 punti consecutivi, portandosi sul 1-8 al primo tempo tecnico.
Al rientro in campo, la musica non cambia, l’Icos tiene saldamente le redini del gioco e si dimostra particolarmente ispirata al centro con Devetag e Paolini che non sbagliano un colpo.

SECONDO SET
Il secondo parziale inizia con un sostanziale equilibrio, ma Paolini in attacco da il via ad un break decisivo, che porta le violarosa, grazie anche ad un ace di Togut e agli attacchi di Fanzini, sul 17-11. Ci pensa poi Secolo ad archiviare il set 25-15.

TERZO SET
Ma l’Assitur Corriere Espresso di Soverato, sin dalle prime battute del terzo set, dimostra di non voler più fare da spettatrice. Con Glod e Diomede le catanzaresi riescono a staccare le violarosa che, commettendo qualche errore di troppo, al secondo tempo tecnico si trovano a dover rincorrere (16-11).
Al rientro in campo Rondon con un tocco di prima intenzione e Devetag in attacco accorciano le distanze (16-13), ma le ragazze di coach Breviglieri non si fanno raggiungere.

QUARTO SET
Nel quarto set, Secolo apre le danze con due splendidi attacchi, portando Crema in vantaggio e Devetag diventa insuperabile a muro (8 muri punto a fine gara). Ma Soverato non ci sta e Glod si scatena, mettendo a terra punti fondamentali, con l’Icos soffre un po’ in ricezione, subendo il servizio di Della Rosa.
Con gli attacchi di Secolo e i muri di Devetag l’Icos tenta la rimonta, ma Glod e compagne tengono duro e portano Crema al tie break.

IL SUCCESSO
Il trionfo per le violarosa arriva al quinto set: Fanzini mette a terra quattro dei primi cinque punti dell’Icos e tutto funziona a dovere, con Devetag prima in attacco e poi a muro, a chiudere una gara dalle mille emozioni, che ha divertito molto il pubblico presente sulle gradinate del Pala Scoppa.

ASSITUR CORRIERE ESPRESSO SOVERATO 2
ICOS CREMA3
PARZIALI: 17-25; 15-25; 25-18; 25-23; 7-15

ASSITUR CORRIERE ESPRESSO SOVERATO: Della Rosa (7), Boscacci (10), Lussana (L), Rotondo (6), Spaccarotella (L), Mautino (10), Rispoli ne, Moncada ne,  Antonucci (1) , Diomede (8) , Glod (15). All.: Marco Breviglieri
ICOS CREMA: Paolini (22), Baggi ne, Togut (15), Nicolini ne, Fanzini (13), Devetag (19), Secolo (14), Cagninelli ne, Rossetto (L), Portalupi (L), Freni ne, Rondon (3). All.: Leonardo Barbieri
ARBITRI: Roberto Guarneri  – Paolo Cassarino

i. g.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti