Commenta

Furto aggravato in concorso,
scassinatore 44enne
finisce in carcere

Un 44enne residente a Crema (Giacomo S.) è stato arrestato dai militari dell’Arma della stazione locale. L’uomo, nullafacente e censurato, è finito in carcere, a Cremona, in esecuzione dell’ordine di carcerazione per l’espiazione della pena emesso dalla procura cremasca. Per lui cinque mesi e 29 giorni di reclusione perché ritenuto colpevole di furto aggravato in concorso, possesso ingiustificato di grimaldelli e porto abusivo d’armi. Il tutto riguarda fatti commessi a Crema nel settembre del 2011, ai danni di un distributore scassinato nel corso della notte.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti