Commenta

Soccorre un’automobilista in panne,
ventenne rapinato dal complice
L’episodio a Bottaiano

Si ferma per aiutare un’automobilista ferma sul ciglio della strada e viene rapinato. È la disavventura capitata la scorsa sera ad un ventenne di Offanengo. L’uomo, mentre  era in transito sulla Provinciale 16, all’altezza del cimitero di Bottaiano notava un veicolo con i lampeggianti azionati e il cofano del vano motore aperto. Nei pressi, una ragazza che richiamava l’attenzione dell’automobilista. Il ventenne, pensando ad un’avaria, si è avvicinato alla giovane e mentre si apprestava a portarle soccorso è stato aggredito da un complice sbucato dall’oscurità. Sotto la minaccia del coltello l’offanenghese è stato rapinato di 190 euro e del telefono cellulare. La coppia è poi fuggita in direzione di Soncino. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri della stazione di Camisano.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti