Cronaca
Commenta

Anziano scompare
per diverse ore,
lo ritrova l’Arma

Era uscito di casa per andare a casa di parenti, in un quartiere vicino, ma non ci è mai arrivato. Notte insonne per una famiglia di Crema, preoccupata per le sorti di un uomo di 73 anni. La richiesta di aiuto al 112 è arrivata ieri sera. Il 73enne, come detto, era uscito per percorrere solo qualche chilometro, con la sua utilitaria. Tutti sono usciti alla ricerca dell’auto e del pensionato. Ma per diverse ore nessuno ha saputo nulla di lui. Le patologie dell’uomo dichiarate dai familiari facevano temere che qualcosa fosse accaduto, che le stesse patologie avessero inciso sulle sue facoltà ostacolando la guida. I carabinieri hanno diramato le ricerche alle province limitrofe, fornendo targa e descrizione del veicolo.

Solo in mattinata l’anziano è stato rintracciato, molti chilometri lontano da Crema. E’ stato trovato dai militari dell’Arma del luogo mentre era fermo sulla sua utilitaria in una piazzola di sosta, dall’altra parte del Po. Ai carabinieri era stata segnalata un’auto sospetta in zona nella notte, e qualche ora più tardi è stato rinvenuto il veicolo fermo. Il 73enne ha dichiarato ai carabinieri che si era perso per via della nebbia e che non riusciva a mettersi in contatto con i familiari perché il cellulare non prendeva. Per di più, nel suo girovagare era rimasto senza benzina. Immediatamente dopo il ritrovamento i familiari sono stati rassicurati e l’anziano è stato accompagnato in ospedale, rientrando a Crema nella stessa mattinata, dopo le visite.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti