Commenta

La 7 Laghi Gazzada
sulla strada della lanciatissima
Erogasmet Crema di Galii

E’ una Erogasmet Crema lanciatissima quella che nel terzo turno del girone di ritorno affronterà la 7 Laghi Gazzada Schianno, formazione in piena lotta per non retrocedere. La splendida e sudata vittoria nello scontro diretto contro la Pressbolt Saronno ha posto ancora di più sotto i riflettori da formazione allenata da Alessandro Galli, che con questa affermazione ha confermato di voler recitare da protagonista nel campionato. Gazzada, dal canto suo, vuole a tutti i costi la permanenza nella DNC e la bella vittoria esterna contro Pisogne, al cospetto di una formazione teoricamente alla caccia di un posto nei play-off, dimostra tutta la pericolosità degli uomini di Legramandi.

PROSSIMI AVVERSARI

Tra gli avversari dei cremaschi spicca il veterano Fontanel, classe 1970, proveniente dall’ABC Varese (DNB). Si tratta di un lungo dotato di un buon tiro ed abile sia spalle a canestro sia lontano dall’area dei 3 secondi. Merita attenzione anche il play Fanchini, lo scorso anno a Pordenone (DNB) ed unico della formazione varesina a tenere una media-punti in doppia cifra. Classe 1976, è molto abile nel tiro da tre punti e nel “pick&roll”. A dare manforte a Fontanel sotto i tabelloni dovrebbe pensarci Croci, giocatore dotato di gran fisico e ottimo rimbalzista. Il quintetto base degli uomini di Legramandi sarà probabilmente completato dal tiratore Laudi e dal rimbalzista Del Torchio. L’ala Fedrigo, bravo nell’uno contro uno, sarà sicuramente parte del quintetto base. All’andata le assenze di Vignando e Chiari, unite alle non perfette condizioni fisiche di Roberti ed ai problemi di falli di Degli Agosti crearono qualche difficoltà di biancorossi, vincitori con un buon margine ma mai totalmente tranquilli. La formazione che sabato ha mandato in doppia cifra l’intero quintetto base non dovrebbe avere però difficoltà a sbarazzarsi degli avversari.

Marco Cattaneo

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti