Commenta

Icos Crema a testa alta
Gara intensa, ma alla fine vince Loreto
Quasi due ore di grande volley

Per le violarosa, come accaduto domenica scorsa, anche a Loreto gara lunga ed intensa, conclusasi al tie-break a favore della squadra avversaria. Così, il big match della quindicesima giornata di andata ha visto la capolista Loreto (ora a braccetto con Giaveno) avere la meglio sull’Icos, dopo poco meno di due ore di gara. Nei momenti salienti, alle cremasche è mancata un po’ di lucidità e freddezza, ma il bilancio della serata è comunque positivo. Un punto importante guadagnato in trasferta, contro un avversario concreto e in grado di fare male. La gara, come da pronostico, si apre in equilibrio con un primo set giocato punto a punto, ma chiuso dalle marchigiane sul punteggio di 25-22. Nel secondo set invece, tutto facile per l’Icos che da subito prende e mantiene le distanze da Loreto (15-25). Il grande rammarico per le ragazze di Leo Barbieri è il terzo parziale quando, avanti 20-17, è mancato lo sprint finale. Loreto ne ha subito approfittato aggiudicandosi il parziale per 25-21 e passando in vantaggio nel conteggio dei set. Nel quarto parziale vi è una sola squadra in campo: l’Icos sbaglia poco, non ammette cali di concentrazione e porta Loreto al tie break. Le energie delle cremasche vengono meno e le marchigiane al cambio di campo prendono il largo aggiudicandosi la gara. Domenica prima di ritorno al PalaBertoni contro Forlì, per riprendere il discorso con la vittoria.

ESSE-TI LA NEF LORETO 3
ICOS CREMA VOLLEY 2
Parziali: 25-22; 15-25; 25-21; 17-25; 15-12.

ESSE-TI LA NEF LORETO: Moy Alvarado, Alikay, Drozina, Casillo, Giuliodori, Vallese (L), Santini, Capone, Grizzo, Correira, Di Iulio, Fornara. All.: Pistola
ICOS CREMA VOLLEY: Paolini, Baggi, Togut, Nicolini, Fanzini, Carrara (L), Devetag, Secolo, Cagninelli, Portalupi (L), Rondon ARBITRI: Saltalippi e Allegrini

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti