Commenta

Ipc Faip, mobilità per 22 dipendenti
Azienda impegnata a ricollocare alcuni lavoratori all’interno del gruppo
Il 25 gennaio prossimo incontro

Nuova mobilità alla Faip-Ipc di Vaiano Cremasco. Durante l’incontro di venerdì pomeriggio è stata aperta la procedura per 22 dipendenti dei quali 18 operai e 4 impiegati, che si va ad aggiungere a quella appena chiusa lo scorso 21 dicembre. Il quadro emerso dall’incontro a cui hanno partecipato Omar Cattaneo della Fim Cisl e Giuseppe Foroni della Fiom Cgil, è tutt’altro che incoraggiante. Infatti l’azienda ha comunicato che la situazione è ben peggiore di quanto previsto a fine dello scorso anno. Di conseguenza il gruppo dovrà fare degli approfondimenti per capire le stime e le previsioni per l’anno in corso.

RICOLLOCAZIONI

Confermati comunque gli accordi presi in precedenza: l’azienda sta cercando di ricollocare almeno alcuni dipendenti in altre aziende del gruppo, anche se ha confermato di non voler chiudere lo stabilimento di Vaiano Cremasco.

Il prossimo 25 gennaio i sindacati incontreranno i dipendenti, mentre per il 14 febbraio è previsto un nuovo incontro con l’azienda per valutare la situazione e decidere come affrontare la situazione.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti