Cronaca
Commenta

Volo di tre metri
dalla soffitta, 39enne
in prognosi riservata

Il luogo dell'incidente

Testa contro l’asfalto dopo un volo di tre metri. Un autista 39enne di Bagnolo Cremasco (R.T.) è stato soccorso e trasportato all’ospedale maggiore di Crema dopo essere caduto dalla propria soffitta, in vicolo Benzoni. L’uomo ha perso l’equilibrio mentre stava spingendo un grosso scatolone, nel tardo pomeriggio di ieri. Sul posto i carabinieri di Montodine. Per il 39enne si è reso necessario il trasferimento a Bergamo, dove è ricoverato in prognosi riservata. L’autorità giudiziaria è stata informata dai militari dell’Arma di Bagnolo, che seguono la vicenda.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti