Cronaca
Commenta

Brebemi, riaperto il cantiere di Fara
Anche il presidente Bettoni
presente al nuovo via dei lavori

Hanno riaperto stamane alle 7,30 i cantieri della Brebemi. Al cancello di Fara Olivana, al confine con il Cremasco, si è presentato anche Francesco Bettoni, presidente di Brebemi Spa.

CANCELLO SIGILLATO PER UN MESE

Il cantiere, come noto, era stato posto sottosequestro lo scorso 29 novembre in seguito all’inchiesta sui rifiuti che si presume siano stati nascosti nel sottosuolo in alcuni tratti della nuova autostrada che lambisce il nostro territorio e sul giro di tangenti che vede in veste di indagati Pierluca Locatelli, imprenditore di Grumello del Monte e l’ex vicepresidente del consiglio regionale Franco Nicoli Cristiani. Il dissequestro era stato disposto il 23 dicembre dal Tribunale del Riesame di Brescia. Secondo una prima stima, lo stop forzato è costato circa 3 milioni di euro

© Riproduzione riservata
Commenti