Commenta

L’ecologia raccontata come una favola
Al San Domenico lo spettacolo
“La musica e l’aria”
di Maurizio Dell’Olio

L’ecologia raccontata come una favola. “La Musica e l’Aria” non è solo una storia di fantasia, ma un vero e proprio spettacolo dedicato ai bambini tra i 5 e i 10 anni, che si terrà il 25 gennaio alle ore 10 presso il teatro San Domenico. La storia nasce dalla mente di Maurizio Dell’Olio e diventa realtà grazie al sostegno della società cremasca EnerGei e dall’appoggio dell’associazione culturale Adamo Iotti, di cui l’autore fa parte. Il linguaggio semplice e la trama scorrevole accompagnano il lettore-spettatore in un percorso narrativo in un realtà fantastica minacciata dal “mostro” dell’inquinamento, che solo una buona coscienza ambientale e l’utilizzo di fonti energetiche alternative potranno sconfiggere. La speranza infatti è riposta nelle mani delle nuove generazioni, gli adulti di domani, che oggi si calano nei panni della piccola protagonista Eleonora interpretata dalla giovanissima Francesca Mosca. La voce narrante sarà quella teatrale e intensa di Luciano Bertoli, affiancato da grandi nomi del panorama internazionale come la voce femminile di Elio e le Storie Tese Paola Folli che interpreta il personaggio Musica, la corista di Zelig Vera Calacoci che dà voce ad Aria, e il bluesman Fabio Treves nel ruolo di Sole. Le musiche sono del Maestro Alessandro Lupo Pasini, direttore dell’Istituto Musicale Folcioni di Crema, affiancato dal chitarrista della Treves Blues Band Alessandro “kid” Gariazzo; il lavoro è stato raccolto in una pubblicazione audio accompagnata da un coloratissimo libretto illustrato dalla fantasia dell’artista Matteo Guernaccia, rigorosamente stampato su carta riciclata. Dietro le quinte si pensa già ad un’elaborazione teatrale della favola, che per la fine di gennaio verrà proposta alle scuole del cremasco.

© Riproduzione riservata
Commenti