Cronaca
Commenta

Evade dai domiciliari
Carabinieri di Pandino
arrestano un 33enne

Un 33enne di Casalpusterlengo, ma domiciliato a Dovera, è stato tratto in arresto dai carabinieri di Pandino, su disposizione della Procura di Lodi, in quanto ritenuto responsabile di evasione. L’uomo, Marco F., è stato condannato dal Tribunale di Lodi alla pena di un anno e quattro e mesi di reclusione per un fatto accaduto nel 2007, quando, agli arresti domiciliari, fu scoperto dalle forze dell’ordine lontano dal luogo dove in realtà avrebbe dovuto scontare la misura restrittiva della libertà. Nel passato del 33enne vi sono precedenti per furti d’auto e anche una rapina impropria avvenuta in un supermercato di Crema, conclusasi con il suo riconoscimento e la successiva condanna in Tribunale. Marco F. si trova ora nel carcere cremonese di Cà del Ferro a disposizione dell’autorità giudiziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti