Ultim'ora
Commenta

Sabato prenatalizio di scuole aperte:
un intenso pomeriggio di iniziative
in città e nel circondario

Ormai l’atmosfera del Natale convolge tutti e gli studenti sono proiettati verso le vacanze; tuttavia a gennaio, i ragazzi che frequentano la terza media e le loro famiglie, saranno interessati dalla scelta relativa alla scuola cui iscriversi al termine del ciclo d’istruzione della scuola secondaria di primo grado.
Quale istituto superiore per i propri figli? Quale percorso di studio potrà meglio valorizzare le inclinazioni di ogni ragazzo? Sono queste le domande che si fanno genitori e studenti, pensando al prossimo anno scolastico.
Per rispondere a questi interrogativi, i vari istituti superiori cittadini stanno predisponendo una serie di iniziative definite di “orientamento in entrata”, per comunicare la loro offerta formativa, oltre che per riuscire a raggiungere quanti più potenziali nuovi iscritti.
In sostanza, ogni scuola superiore della città apre le porte a genitori e studenti di terza media, per descrivere loro, percorsi formativi e progetti inseriti nel piano dell’offerta formativa, senza dimenticare le attività e le iniziative rivolte agli alunni diversamente abili o a quelli che presentano disturbi specifici dell’apprendimento.
Domani ultimo appuntamento del 2011. A gennaio altre date e altre iniziative sono state programmate dai singoli istituti.

Queste le SCUOLE APERTE del sabato prenatalizio:

Fondazione Carlo Manziana
Liceo classico e scientifico “Dante Alighieri” – via Dante
dalle 10 alle 12 e dalle 14,30 alle 17,30

Liceo Artistico “Munari” – via Piacenza
dalle 15 alle 18

Istituto d’Istruzione Superiore “Sraffa” –via Piacenza
dalle 14 alle 17

Istituto d’Istruzione Superiore “Stanga”
sede coordinata di Crema – viale S. Maria
a partire dalle 14,30

Istituto d’Istruzione Superiore “Stanga”
sede coordinata di Pandino
Scuola Casearia e Convitto annesso– via Bovis, 4
a partire dalle 14,30

© Riproduzione riservata
Commenti