Cronaca
Commenta

Centre Gym Karate Pandino:
un anno ricco di vittorie
protagonista anche ai mondiali

Carola Casale, Marco Mobilio, Vincenzo Giordano e l’esordiente Nicole Lucardi, protagonisti ai mondiali per club di Karate, che si sono svolti nei giorni scorsi a Lignano Sabbiadoro (UD): due medaglie d’oro, una d’argento e il quinto posto assoluto completano il trionfale anno della Centre Gym Karate di Pandino.
Un altro bel traguardo in un anno di soddisfazioni, visto che alla manifestazione, organizzata dalla rivista Samurai e dalla Fik, hanno partecipato ben 22 nazioni, per un totale di 1.400 atleti.
Il Centre Gym Karate Pandino ha superato parecchi club che partecipavano alla competizione con molti più atleti dimostrando che i ragazzi allentati dal maestro Luigi Zeni hanno una marcia in più. Su tutti, i due vincitori di Lignano, la giovane Carola Casale e l’esperto Marco Mobilio, che tra ottobre e dicembre hanno vinto entrambi tre medaglie d’oro. La cintura nera Mobilio a giugno aveva vinto i Mondiali individuali Wufk e a ottobre i Mondiali Wtka di Carrara. La cintura marrone Casale si era aggiudicata le categorie children a Gyor in Ungheria e a Carrara.
Ma la competizione di Lignano ha fatto registrare anche un esordio di speranza: la piccola Nicole Lucardi, cintura gialla categoria bambini, ha portato a casa il trofeo Pinocchio per la miglior esordiente. A completare il medagliere pandinese, l’argento di Vincenzo Giordano, cintura verde categoria ragazzi.
E a Pandino si pensa già alla Scozia, dove il prossimo anno si terranno gli europei.

© Riproduzione riservata
Commenti