Commenta

Arespan fra speranza e preoccupazione
Martedì tavolo Assoindustriali-sindacato
Cassa Integrazione straordinaria nel 2012

– Manifestazione sindacale Fillea-Filca, foto di repertorio

 

Santa Lucia non proprio dolce per i dipendenti dell’Arespan Brocca di Agnadello, l’azienda che produce pannelli listellari, compensati e multistrati con sede a Monbercelli (Asti). Se per il 12 dicembre è previsto il pagamento del 55% dello stipendio arretrato di ottobre, per il 13 dicembre è fissato l’incontro tra l’azienda i sindacati e l’associazione industriali per definire la cassa integrazione straordinaria che dovrebbe partire all’inizio del 2012. L’azienda, 65 dipendenti, in maggioranza donne, rappresenta per Agnadello un importante luogo di lavoro, e l’annuncio della sua probabile dismissione ha quindi allarmato l’intero paese, sindaco Marco Belli in testa. Un fabbrica paese: così viene definita l’Arespan Brocca dai sindacati e dagli agnadellesi che in massa hanno espresso la loro solidarietà ai dipendenti che per oltre un mese hanno sostato giorno e notte incuranti delle temperature rigide e delle fitte nebbie dello scorso novembre di fronte ai cancelli per impedire che qualsiasi merce uscisse dalla fabbrica. Una sorta di garanzia in attesa degli stipendi arretrati. E dopo l’incontro del 13 ne è stato fissato un altro che dovrebbe essere il 19 dicembre. Incontro fondamentale: sul piatto della discussione il futuro dell’azienda. A seguire la situazione Enrico Guaragna della Filca Cisl e Cesare Pavesi della Fillea Cgil. Sulla situazione che è venuta a crearsi alla Arespan è stata presentata una mozione al consiglio provinciale firmata da Giuseppe Torchio (Lista Torchio).

 

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla
direttore@cremonaoggi.it

Redazione
via Bastida 16 – 26100 Cremona
redazione@cremaoggi.it

Telefono Centralino
0372 8056

Telefono redazione
0372 805674/805675/805666
Fax 0372 080169

Pubblicità
Tel 0372 8056
pubbli@cremonaoggi.it

Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

Created by Dueper Design