Sport
Commenta

Erogasmet: Desio dimenticata
Successo senza problemi
contro il fanalino Varese

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Per i ragazzi di coach Alessandro Galli, dopo la sconfitta per 74 a 64 rimediata a Desio, è tornato il successo, questa sera nel turno infrasettimanale che ha visto, alla palestra Cremonesi, i biancorossi di fronte ai varesini del Campus, formazione giovane, che non naviga in buonissime acque, ma che, tuttavia, è un team ben messo fisicamente e che presenta in panchina l’ex ala cremasca Marco “Gufo” Malavasi, per la prima volta di ritorno a Crema come ex .

Dicevamo che il risultato positivo era quello che si aspettava la società del presidente Stefano Donarini per non allontanarsi dalla zona play off e prepararsi alla sfida di sabato contro Brescia, che oggi ha superato Bergamo raggiungendolo in classifica.

Partita senza storia, con il quintetto cremasco avanti fin dal primo quarto.

 

EROGASMET CREMA-CAMPUS VARESE    86-65

Parziali: 29-20, 48-31, 60-50, 86-65

EROGASMET CREMA: Carella, Rambaldi 12, Vignando 4, Tagliaferri 2, Chiari 5, Rossetti 30, Roberti 6, Denti 14, Crescentini 13. All.: Galli.

CAMPUS VARESE: Bessi 5, Bisognin 10, Nalesso 6, Sabbadini 19, Corazzon 6, Gaspari 2, Riccio, Somaschini, Valeri 6, Bellotti 11. All.: Malavasi.

ARBITRI: Coffetti di Milano e Maccarana di Brescia.

© Riproduzione riservata
Commenti